Donaci il tuo 5 per mille

firmando nella casella “Sostegno del volontariato...”

ed inserendo il Codice Fiscale della Vitersport

90074730566

L'Agenzia delle Entrate ha comunicato l'esito delle donazioni 5 x 1000 relative all'anno 2017 elargite alla nostra Associazione dai 413 contribuenti che hanno accolto la nostra richiesta.

L'importo derivato ammonta ad euro 12.195,67

Con questa comunicazione MANIFESTIAMO LA NOSTRA GRATITUDINE per il tangibile contributo e la stima nell'attività e nei progetti da noi condotti.

Questo apprezzamento stimola ulteriormente il nostro impegno a realizzare gli obiettivi che ci siamo posti.

ALESSANDRO PACCHIAROTTI HA DIFESO I COLORI DELLA TUSCIA

Ultimo appuntamento del nuoto paralimpico nazionale. E’ stata la piscina Manara di Busto Arsizio a dare il benvenuto dal 5 al 7 luglio ai 176 atleti in rappresentanza di 53 società sportive presenti alla 42esima edizione dei Campionati Italiani Assoluti Estivi organizzati dalla Delegazione Regionale Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) Lombardia. E ultimo impegno stagionale per Alessandro Pacchiarotti, nuotatore dell’A.S.D. Vitersport Libertas, che ha difeso i colori della società della Tuscia all’evento riconosciuto dal World Para Swimming. Un campionato molto importante non solo per decretare i campioni per classe, ma anche per intascarsi gli ultimi pass azzurri che hanno dato l’accesso ai Mondiali in programma a Londra dal 9 al 15 settembre prossimi. Una start list, quindi, che comprendeva tutti i nomi di spicco del nuoto nazionale. In questa cornice Alessandro ha affrontato la tre giorni con l’entusiasmo e l’impegno che da sempre lo contraddistinguono, concludendo con due piazzamenti di tutto rispetto: terzo gradino del podio nei 50 e nei 100 sl, cui si aggiunge il quinto posto nei 50 do. Soddisfazione non completa, però, per l’atleta viterbese, che, nelle prime due gare, si è veduto sfuggire posizioni migliori per un soffio e per piccoli disguidi che non gli hanno permesso di realizzare i primati personali. Complimenti ad Alessandro, che ha comunque dimostrato di poter ben figurare tra i migliori nuotatori del panorama agonistico italiano Finp.